Serie D

News Serie D

BELLARIA BASKET 56 GIARDINI MARGHERITA 69

BELLARIA BASKET 56    GIARDINI MARGHERITA  69

13-10  18-37  35-52

BELLARIA: Malatesta , Sacchetti 2, Raffaelli , Stabile  5, Provesi 9, Fornaciari  9, Baldassarri , Montanari 4,  Bindi , Russu 27.

All. :Ferro

Vice: Ricci

GIARDINI MARGERITA: Alaimo 11, Grassitelli 10, Pancaldi 18, Florio 2, Marcelli 2, Ostapyuc, Bonesi 7, Brina 8, Paccagnella , Pierini 7, Lambertini 4.

All. Righi

Vice: Espa 

 

Arbitri BARALDI   FIOCCHI

BELLARIA 71 FORLIMPOPOLI 78

BELLARIA BASKET  71 ARTUSIANA FORLIMPOPOLI 78

9-22 31-37 57-53

 

Bellissimo derby ieri sera sul parquet del Palatenda che ha visto partire forte gli Artusiani, con due triple di Rossi  passano avanti 6 a 4, l’attacco bellariese s’ inceppa e il quarto vede gli ospiti avanti 22 a 9. I secondi dieci minuti sono dominati dalla vecchia guardia bellariese, Angeli, Montanari e Capitan Bindi segnano e suonano la carica, con un parziale di 22 a 15 il Bellaria si avvicina agli avversari, tenuti a galla da Servadei, Rossi e Piazza. Il riposo fa bene ai locali che riducono il gap con il passare dei secondi, il Forlimpopoli non crolla grazie a Servadei che realizza 7 punti in metà quarto, poi i bellariesi mettono la freccia e si portano avanti fino al massimo vantaggio di 57 a 50, una tripla ancora di Servadei mette il sigillo alla frazione di gioco con il tabellone che recita 57 a 53 per il Bellaria.  Si parte per l’ultimo conto alla rovescia con una tripla di Angeli, sembra che i ragazzi di Coach Ferro abbiano la partita in pugno ma tre triple consecutive di Servadei cambiano l’inerzia della gara quando mancano 7 minuti e 40 secondi alla fine, ora è il Bellaria che rincorre. Gli artusiani con un break di 11 a 2 si portano sul 76 a 65, i bellariesi riprovano a cucire mettendoci tutto il cuore ma non è sufficiente, Forlimpopoli ha più precisione in attacco e meno amnesie in difesa, lo sforzo bellariese s’infrange sul 78 a 71 in favore degli ospiti.

 

BELLARIA: Angeli 22, Malatesta , Sacchetti 11, Raffaelli , Provesi,  Fornaciari 12, Baldassarri 2, Montanari 6,  Bindi 4, Russu 9.

All. :Ferro

Vice: Ricci

FORLIMPOPOLI: Vitali , Manucci 3, Rossi 17, Conocchiari 6, Piazza 10, Morabito,  Serrani 2, Arfelli 10, Monday, Servadei 30.

All. Agnoletti

Vice: Gardelli

 

Arbitri Moro- Boccia

Pesante sconfitta a Ferrara

FERRARA  99  BELLARIA  77

25-15  35-39  63-55

 

Resiste per tre quarti il Bellaria nel fortino ferrarese, purtroppo  con  una difesa che concede 12 triple agli avversari si rende difficile l’espugnare il campo avversario. I ferraresi partono bene con un 25 a 15 nel primo quarto.  Subito la reazione del Bellaria nei secondi 10 minuti, con Fornaciari scatenato che ne segna 9, il parziale di 24 a 10 permette ai bellariesi di chiudere al riposo avanti 39 a 35.  Il riposo giova al Ferrara che in cinque minuti realizza un parziale di 13 a 6,  portandosi in vantaggio 48 a 45.Bellaria non molla e si riporta avanti 55 a 51 ma crolla nell’ultimo minuto del terzo quarto subendo un secco 12 a 0, si parte per gli ultimi 10 minuti con Ferrara avanti 63 a 55.  La partita rimane viva fino a cinque minuti alla fine, quando un fallo antisportivo e due tecnici segnano la fine agonistica del Bellaria.  Ne approfittano i giovani ferraresi che volano sul 81 a 67, mentre nel Bellaria sono i più esperti a rimediare una figuraccia. Gli ultimi cinque minuti servono a Ferrara per mettere a referto un po’ tutti, mentre nel Bellaria si perde la lucidità ed il gioco di squadra, escono i soliti personalismi egoistici che appesantiscono la sconfitta.  Per affrontare la prossima sfida casalinga con Argenta,  Coach Ferro avrà sicuramente molto da lavorare in settimana.

FERRARA: Ardizzoni 25, Ferrarini 10, Rimondi 6, Roversi 7, Bertocco 28, Proner, Bereziartua 6, Seravalli 6, Bergamini 3, Romagnoni 8.

All. Schincaglia

BELLARIA: Angeli 10, Malatesta , Sacchetti 22, Stabile 4, Raffaelli, Provesi 5, Fornaciari 13, Baldassari, Bindi 2, Russu 14 Montanari 7.

All. Ferro

Arbitri: Ferrini  - Cavina

BELLARIA 59 ARGENTA 81

BELLARIA  59  ARGENTA  81

15-22  28-33  42-59

 

Finisce con la terza sconfitta consecutiva per  Bellaria il trittico con l’alta classifica, mentre Argenta si porta al secondo posto. La partita inizia con i locali imprecisi al tiro permettendo agli avversari di chiudere i primi dieci minuti avanti 22 a 15. Nel secondo quarto Bellaria recupera fino al meno 1, una disattenzione difensivo permette ad Argenta di aumentare il distacco e al riposo il tabellone segna 33 a 28 per i ferraresi. Riprende la gara ma il Bellaria sembra rimasto nello spogliatoio, Argenta in un minuto piazza uno breack di 11 a 0, chiudendo di fatto la gara, ci provano  Sacchetti e Angeli portando il Bellaria da meno 16 a meno 10, Alberti suona la carica e Argenta riprende il largo, chiudendo il quarto con 17 punti avanti. Negli ultimi dieci minuti il Bellaria ci riprova portandosi a meno 11 ma il duo Alberti e Cilfone,  segnano senza problemi grazie ad una difesa bellariese molle e portano il vantaggio a 24, gli ultimi secondi regalano il primo canestro in serie D al sedicenne Bellariese Malatesta (classe 2000), Bellaria perde di 22. Argenta a tratti ha suonato una sinfonia da buona orchestra, Bellaria sembrava una banda di solisti con gli strumenti non accordati.

 

 

 

 

BELLARIA:Angeli 11, Malatesta 2, Sacchetti 16, Stabile, Raffaelli, Provesi 4, Fornaciari 2, Baldassarri 6, Montanari 2, Bindi 4, Russu 12.

 

All. Ferro

Vice: Ricci

 

ARGENTA:  Mantovani, Alberti 26, Zanetti 10, Gribinet 2, Cilfone 15, Scardovi 4, Bottoni 7, Mortara 6, billi 4, Di Tizio 7, Pasetti.

 

All. Panizza

Vice: Carnaroli

 

Arbitri : Sarto  -  Imperatore

GRANDE SPETTACOLO

BELLARIA 73 DULCA SANTARCANGELO 91

23-22 42-37 58-67

 

Dura 2 quarti il sogno del Palatenda, due quarti con un Bellaria che doma la capolista ancora imbattuta. Poi la maggiore preparazione fisica dei clementini viene fuori. Dal terzo quarto i padroni di casa cedono alla corrazata santarcangiolese guidata da Cunico che , realizza 13 punti in questo periodo contriibuendo al sorpasso dei suoi. Bellaria si aggrappa alle residue energie fino al 62 a 69 quando mancano otto minuti alla sirena, poi è solo Santarcangelo. Rimane una bella serata di sport con le tifoserie ad incitare le squadre, in un Palatenda stipato in ogni angolo. Grande serata di sport.

 

Bellaria: Angeli 20, Bindi 14, Provesi 6, Fornaciari 9, Russu 6, Stabile 4, Sacchetti 12, Montanari 2, Baldassarri, Malatesta, Raffaelli, Stella. All. Ferro

Santarcangelo: Tomassini 12, Raffaelli 16, Dini 10, Fusco 21, Giuliani 5, Saponi 6, Cunico 16, Ramilli 6, Mondin n.e., Pasini n.e., Tognacci, Canini. All. Bernardi

Login


BellariaBasket.it - Sito ufficiale della società sportiva dilettantistica Bellaria Basket dal 16 Febbraio 2009 - Tutti i diritti riservati
Sviluppato da SimpleNetworks in collaborazione con Michael Vittori
Pwd by Coupons for Hostgator