Serie D

News Serie D

BELLARIA BASKET 87 PALLACANESTRO BUDRIO 66

BELLARIA 87  BUDRIO 66

23-15  46-37  63-55

 

Parte bene il girone di ritorno per il Bellaria che torna alla vittoria dopo tre sconfitte subite nelle ultime giornate del girone di andata. La vittoria coincide con la presenza in panca di Matteo Teodorani come aiuto coach, un gradito ritorno il suo. Per la prima volta nel Bellaria  Luca Galassi classe 1999,  da Venezia prestato ai Crabs per le giovanili ed entrambe le società hanno concesso il doppio utilizzo a Bellaria.  All’andata i bolognesi uscirono sconfitti, per cui sono scesi sul campo con tutte le intenzioni di rendere il ‘favore’, pressando subito a tutto campo. Non hanno fatto i conti con un Sacchetti super ( 21 punti per lui alla fine) e alla buona giornata di Provesi, Stabile e Fornaciari che hanno neutralizzato la pressione avversaria con maestria e Capitan Bindi sempre pronto. Il primo quarto termina con Bellaria avanti 23 a 15, Budrio rimane a galla grazie ai 9 punti di manini in questa prima frazione. Il secondo quarto è la fotocopia, con i locali che provano a scappare ma gli avversari sono subito pronti a ricucire lo strappo, Bene Cesari per Budrio che con 5 liberi realizzati e un canestro mantiene ridotto il gap sul tabellone, nel Bellaria continua lo show sotto canestro di Russu incontenibile per i difensori, da segnalare la tripla di Montanari cosa insolita per il centro bellariese. Il terzo quarto è di marca bolognese,  troppi liberi sbagliati dai locali ed un calo difensivo permettono agli ospiti un parziale nel quarto di 18 a 17 a loro vantaggio. L’ultimo periodo è dominato dai bellariesi con Raffaelli che morde in difesa, Galassi aggiusta il tiro e sono il valore aggiunto alla bella prova dei compagni, mentre gli ospiti calano le percentuali in attacco e il parziale di 24 a 11 incornicia la gara per il Bellaria.

BELLARIA: Malatesta , Sacchetti 21, Raffaelli , Stabile  , Provesi 10, Fornaciari  10, Galassi 15 , Montanari 4,  Bindi 4, Russu 23.

All. :Ferro

Vice: Ricci-Teodorani

PALLACANESTRO BUDRIO 289: Cesari 13, Cesario 8, Grilli 3, Tuccillo 2, Manini 11, Campagna, Paolucci 4, Zitelli 6, Bonaga 4, Zamboni 6, Quarantotto 9.

All. Bovi

Vice: Cantelmi

Arbitri FERRINI - CIERI

BELLARIA BASKET 56 GIARDINI MARGHERITA 69

BELLARIA BASKET 56    GIARDINI MARGHERITA  69

13-10  18-37  35-52

BELLARIA: Malatesta , Sacchetti 2, Raffaelli , Stabile  5, Provesi 9, Fornaciari  9, Baldassarri , Montanari 4,  Bindi , Russu 27.

All. :Ferro

Vice: Ricci

GIARDINI MARGERITA: Alaimo 11, Grassitelli 10, Pancaldi 18, Florio 2, Marcelli 2, Ostapyuc, Bonesi 7, Brina 8, Paccagnella , Pierini 7, Lambertini 4.

All. Righi

Vice: Espa 

 

Arbitri BARALDI   FIOCCHI

BELLARIA 59 ARGENTA 81

BELLARIA  59  ARGENTA  81

15-22  28-33  42-59

 

Finisce con la terza sconfitta consecutiva per  Bellaria il trittico con l’alta classifica, mentre Argenta si porta al secondo posto. La partita inizia con i locali imprecisi al tiro permettendo agli avversari di chiudere i primi dieci minuti avanti 22 a 15. Nel secondo quarto Bellaria recupera fino al meno 1, una disattenzione difensivo permette ad Argenta di aumentare il distacco e al riposo il tabellone segna 33 a 28 per i ferraresi. Riprende la gara ma il Bellaria sembra rimasto nello spogliatoio, Argenta in un minuto piazza uno breack di 11 a 0, chiudendo di fatto la gara, ci provano  Sacchetti e Angeli portando il Bellaria da meno 16 a meno 10, Alberti suona la carica e Argenta riprende il largo, chiudendo il quarto con 17 punti avanti. Negli ultimi dieci minuti il Bellaria ci riprova portandosi a meno 11 ma il duo Alberti e Cilfone,  segnano senza problemi grazie ad una difesa bellariese molle e portano il vantaggio a 24, gli ultimi secondi regalano il primo canestro in serie D al sedicenne Bellariese Malatesta (classe 2000), Bellaria perde di 22. Argenta a tratti ha suonato una sinfonia da buona orchestra, Bellaria sembrava una banda di solisti con gli strumenti non accordati.

 

 

 

 

BELLARIA:Angeli 11, Malatesta 2, Sacchetti 16, Stabile, Raffaelli, Provesi 4, Fornaciari 2, Baldassarri 6, Montanari 2, Bindi 4, Russu 12.

 

All. Ferro

Vice: Ricci

 

ARGENTA:  Mantovani, Alberti 26, Zanetti 10, Gribinet 2, Cilfone 15, Scardovi 4, Bottoni 7, Mortara 6, billi 4, Di Tizio 7, Pasetti.

 

All. Panizza

Vice: Carnaroli

 

Arbitri : Sarto  -  Imperatore

BELLARIA 71 FORLIMPOPOLI 78

BELLARIA BASKET  71 ARTUSIANA FORLIMPOPOLI 78

9-22 31-37 57-53

 

Bellissimo derby ieri sera sul parquet del Palatenda che ha visto partire forte gli Artusiani, con due triple di Rossi  passano avanti 6 a 4, l’attacco bellariese s’ inceppa e il quarto vede gli ospiti avanti 22 a 9. I secondi dieci minuti sono dominati dalla vecchia guardia bellariese, Angeli, Montanari e Capitan Bindi segnano e suonano la carica, con un parziale di 22 a 15 il Bellaria si avvicina agli avversari, tenuti a galla da Servadei, Rossi e Piazza. Il riposo fa bene ai locali che riducono il gap con il passare dei secondi, il Forlimpopoli non crolla grazie a Servadei che realizza 7 punti in metà quarto, poi i bellariesi mettono la freccia e si portano avanti fino al massimo vantaggio di 57 a 50, una tripla ancora di Servadei mette il sigillo alla frazione di gioco con il tabellone che recita 57 a 53 per il Bellaria.  Si parte per l’ultimo conto alla rovescia con una tripla di Angeli, sembra che i ragazzi di Coach Ferro abbiano la partita in pugno ma tre triple consecutive di Servadei cambiano l’inerzia della gara quando mancano 7 minuti e 40 secondi alla fine, ora è il Bellaria che rincorre. Gli artusiani con un break di 11 a 2 si portano sul 76 a 65, i bellariesi riprovano a cucire mettendoci tutto il cuore ma non è sufficiente, Forlimpopoli ha più precisione in attacco e meno amnesie in difesa, lo sforzo bellariese s’infrange sul 78 a 71 in favore degli ospiti.

 

BELLARIA: Angeli 22, Malatesta , Sacchetti 11, Raffaelli , Provesi,  Fornaciari 12, Baldassarri 2, Montanari 6,  Bindi 4, Russu 9.

All. :Ferro

Vice: Ricci

FORLIMPOPOLI: Vitali , Manucci 3, Rossi 17, Conocchiari 6, Piazza 10, Morabito,  Serrani 2, Arfelli 10, Monday, Servadei 30.

All. Agnoletti

Vice: Gardelli

 

Arbitri Moro- Boccia

Pesante sconfitta a Ferrara

FERRARA  99  BELLARIA  77

25-15  35-39  63-55

 

Resiste per tre quarti il Bellaria nel fortino ferrarese, purtroppo  con  una difesa che concede 12 triple agli avversari si rende difficile l’espugnare il campo avversario. I ferraresi partono bene con un 25 a 15 nel primo quarto.  Subito la reazione del Bellaria nei secondi 10 minuti, con Fornaciari scatenato che ne segna 9, il parziale di 24 a 10 permette ai bellariesi di chiudere al riposo avanti 39 a 35.  Il riposo giova al Ferrara che in cinque minuti realizza un parziale di 13 a 6,  portandosi in vantaggio 48 a 45.Bellaria non molla e si riporta avanti 55 a 51 ma crolla nell’ultimo minuto del terzo quarto subendo un secco 12 a 0, si parte per gli ultimi 10 minuti con Ferrara avanti 63 a 55.  La partita rimane viva fino a cinque minuti alla fine, quando un fallo antisportivo e due tecnici segnano la fine agonistica del Bellaria.  Ne approfittano i giovani ferraresi che volano sul 81 a 67, mentre nel Bellaria sono i più esperti a rimediare una figuraccia. Gli ultimi cinque minuti servono a Ferrara per mettere a referto un po’ tutti, mentre nel Bellaria si perde la lucidità ed il gioco di squadra, escono i soliti personalismi egoistici che appesantiscono la sconfitta.  Per affrontare la prossima sfida casalinga con Argenta,  Coach Ferro avrà sicuramente molto da lavorare in settimana.

FERRARA: Ardizzoni 25, Ferrarini 10, Rimondi 6, Roversi 7, Bertocco 28, Proner, Bereziartua 6, Seravalli 6, Bergamini 3, Romagnoni 8.

All. Schincaglia

BELLARIA: Angeli 10, Malatesta , Sacchetti 22, Stabile 4, Raffaelli, Provesi 5, Fornaciari 13, Baldassari, Bindi 2, Russu 14 Montanari 7.

All. Ferro

Arbitri: Ferrini  - Cavina

Login


BellariaBasket.it - Sito ufficiale della società sportiva dilettantistica Bellaria Basket dal 16 Febbraio 2009 - Tutti i diritti riservati
Sviluppato da SimpleNetworks in collaborazione con Michael Vittori
Pwd by Coupons for Hostgator