Serie D

News Serie D

AICS FORLI 87 BELLARIA BASKET 64

AICS FORLI 87    BELLARIA BASKET 64

 

 

30-13  52-34  68-46

 

Parte subito in salita la gara per un Bellaria arrivato a Forlì scarico, ancora indietro nella forma atletica e senza Angeli infortunato. I padroni di casa allungano nei primi dieci minuti, poi controllano la gara. I bellariesi hanno cercato una reazione, riuscendo solo in parte a contenere lo svantaggio finale, da questa voglia di reagire dovrà partire Coach Ferro per giocarsi le chance di vittoria, nella prossima gara interna con Imola .

 

BELLARIA: Malatesta, Sacchetti 23, Stabile, Raffaelli 4, Provesi 10, Fornaciari 4, Baldassarri 10, Bindi 1, Russu 9, Montanari 3.

 All.    Ferro 

Vice  Ricci

AICS FORLI: Bergantini F. 11, Bergantini L., Valgimigli 14, Perugini 4, Ravaioli 16, Babbini 6, Totaro 7, Crocini 5, Galeotti 2, Nervegna 9, Mariani 10, Bacchini 3. 

All.    Chiadini

Vice Benazzi

 

ARBITRI:  Pellegrini,  Monti.

BELLARIA 73 GRIFO IMOLA 93

BELLARIA BASKET  73      GRIFO IMOLA  93

22-17     42-47  59-69

 

 

Deluso il pubblico bellariese alla prima gara interna del Bellaria Basket.  Dopo l’esordio vincente a Budrio ci si aspettava la replica dai ragazzi di Coach Ferro, i problemi fisici di alcuni bellariesi e la migliore forma fisica degli imolesi hanno decretato la sconfitta dei padroni di casa.  Eppure il Bellaria era partito bene, chiudendo il primo quarto avanti 22 a 17 con Angeli che segna 13 punti. La seconda frazione parte bene per i bellariesi, Sacchetti, Provesi e Russu portano a più 10 il Bellaria, gli ospiti aggiustano la mira sfruttando una opaca difesa avversaria e a poco meno di tre minuti dal riposo Lanzoni porta in vantaggio Imola, chiudendo al riposo avanti 48 a 42 grazie ad una bomba sulla sirena di Dirella.  Nel terzo quarto Coach Ferro cerca soluzioni per arginare i cecchini ospiti,  due triple di Sgorbati ed una di Dirella in sequenza portano Imola avanti 60 a 48, Sacchetti, Russu e Baldassarri quasi cuciono lo strappo portando il Bellaria sotto 59 a 64.  Due liberi ed una tripla di Cenni ed il quarto si chiude con Imola avanti 69 a 59. Gli ultimi dieci minuti vedono il crollo fisico bellariese, Angeli nulla può contro lo stiramento alla coscia, Fornaciari ancora con la caviglia gonfia fa lo spettatore in panca come del resto Bindi, Montanari reduce da una settimana di influenza non ne ha più. I ragazzi di Coach Palumbi avendo iniziato un mese prima la preparazione, cinicamente approfittano piazzando un parziale di 24 a 14,  Lucchetta apre le danze, Sgorbati con una tripla sigilla la gara portando il suo bottino a 19 punti. Bene Grifo Imola come gioco e tenuta atletica, Bellaria ancora indietro nella preparazione, non per colpa di Ferro che ha avuto la rosa a disposizione appena 10 giorni fa. Con pazienza e un pizzico di fortuna in più per quanto riguarda gli infortuni, anche Bellaria potrà fare bene.

 

BELLARIA BASKET: Malatesta, Sacchetti 17, Stabile, Raffaelli, Provesi 15, Fornaciari, Baldassarri 4, Stella, Bindi, Russu 18, Angeli 19, Montanari.

All. Ferro

 

GRIFO IMOLA:   Cenni 11, Castelli, Dirella 12, Pasini 8, Guglielmo 10, Lanzoni 10, Brusa, Orlando 8, Lucchetta  13, Zaccherini 2, Sgorbati 19, Linguerri 2.

All. Palumbi

 

ARBITRI: Baldrati, Cavina

BUDRIO 72 BELLARIA 78

BUDRIO 72 BELLARIA 78

 

La prima di campionato è sempre un’ incognita non conoscendo i valori del campo, non conoscendo le proprie forze e con la squadra ancora poco rodata. Per i bolognesi la situazione è nettamente migliore come organizzazione di gioco, grazie migliore preparazione pre campionato, mentre il Bellaria ha ancora nelle gambe la stagione lavorativa estiva dei suoi. Budrio parte subito con un press asfissiante che durerà per tutti i quaranta minuti, Bellaria è stordita e si trova dopo 5 minuti sotto di 10 punti, 13 a 3 per i padroni di casa. Grazie ai liberi di Angeli e Sacchetti i ragazzi di Coach Ferro rimangano in scia, avendo segnato in questo periodo solo Arti e Angeli con un canestro dal campo. Il secondo quarto parte con un 8 a 0 di Budrio che va in vantaggio 32 a 18, Provesi mette una tripla che accende la squadra rivierasca, un punticino alla volta si accorcia il divario fino alla sirena che manda tutti al riposo 38 pari. Bene Raffaelli, tanto cuore e grinta, menzione speciale a Fornaciari che nonostante un caviglia gonfia ha voluto provare, mettendo sei punti a referto in pochi spiccioli di partita. Al rientro dagli spogliatoi i Ragazzi di Coach Ferro passano in vantaggio, Russu, Angeli e Sacchetti pensano a segnare, Montanari, Bindi, Stabile, Baldassari a rotazione entrano a difendere il perimetro, il press dei bolognesi porta il Bellaria ad errori imperdonabili, il quarto termina con gli ospiti avanti 56 a 51. L’ultimo conto alla rovescia vede Russu in cattedra, 5 punti per lui in un amen e Bellaria si trova avanti 65 a 54. Budrio non molla e pressa,  recupera e si porta a meno 2, 69 a 71. Ancora Russu poi Stabile e il Bellaria va verso la vittoria. Ma una tripla di Cesari a 8 secondi dalla fine accende un lumicino di speranza nei bolognesi. Palla in mano ad Angeli che subisce fallo sistematico e dalla lunetta mette la sigla alla gara. Le condizioni di Fornaciari, distorsione alla caviglia e di Angeli, contrattura alla coscia, sofferte in settimana, tolgono smalto alla squadra ancora indietro nella preparazione e nel gioco. Nonostante questo Ferro ha portato la squadra alla vittoria, vedremo quando sarà un po’ più di tempo che riesce ad avere presenti tutti i ragazzi in palestra durante la settimana. Ci sarà da divertirsi.

 

BELLARIA: Angeli 25, Sacchetti 14, Stabile 3, Raffaelli 4, Provesi 7, fornaci ari 6, Baldassarri 1, Bindi, Montanari, Russu 18.

 

BUDRIO: Cesari 11, Cesario 5, Alberti 1, Bargiotti, Tuccillo 13, Gamberini7, Manini 6, Campagna 1, Paolucci 1, Zitelli 15, Zambon 2, Quarantotto 10.

 

ARBITRI: Paolazzi, Baraldi.

BELLARIA vs GRIFO IMOLA

COMINCIA L' AVVENTURA 2016-2017

Inizia in terra Bolognese il campionato 2016-2017 del Bellaria Basket. Per il sesto anno consecutivo  la compagine bellariese disputerà la serie D,  campionato difficile per l’impegno necessario nonostante non sia professionistico. Dopo due stagioni travagliate con la salvezza giunta in extremis, il Bellaria Basket dopo aver confermato il Coach Maurizio Ferro, ha costruito una squadra attrezzata per un campionato superiore rispetto agli anni passati. In regia torna Alessandro Angeli, tanti anni di seria A sulle spalle, sotto canestro arriva Montanari Valerio con una lunga carriera in serie B, ci sarà anche un nuovo play/guardia,  Provesi Giovanni che lo scorso anno ha giocato alcune partite in serie B con i Crabs  Rimini. Nei nuovi arrivi Raffaelli Martin dalla Stella Rimini (promozione) il ‘Bellariese’ Baldassari Giovanni (in doppio utilizzo con i Crabs Rimini), un altro ‘Bellariese’ Malatesta Jacopo ( passaggio definitivo dagli Angels ) e Stella Karol ( doppio utilizzo con i Crabs Rimini). Rientra dal prestito  Russu Artem che si unisce ai confermati: Sacchetti Filippo, Stabile Elia, Fornaciari Riccardo, Bindi Massimo, Mbaye Abdou. Chiudono il roster gli under 18 Tomassoni Omar e Ibraj Kristi.  Dopo la prima giornata domenica 2 Ottobre alle ore 18,00 a Budrio, l’appuntamento con gli appassionati di Bellaria Igea Marina sarà sabato 8 ottobre alle ore 20,30 al Palatenda di Via Rossini contro il Grifo Imola. 

 

Login


BellariaBasket.it - Sito ufficiale della società sportiva dilettantistica Bellaria Basket dal 16 Febbraio 2009 - Tutti i diritti riservati
Sviluppato da SimpleNetworks in collaborazione con Michael Vittori
Pwd by Coupons for Hostgator